info@iotiascolto.it
  • Follow us:
20th Ago

2016

Crescono le famiglie omosessuali con figli
omogenitori-675x343
E diverse ricerche confermano che i loro bambini non hanno particolari problemi.
Come rispondere a chi sostiene che i bambini hanno bisogno di due figure diversificate? Le tre funzioni della genitorialità, quella normativa (legata al saper dare delle regole), quella affettiva e quella dell’accudimento, non hanno genere e possono essere svolte da persone dello stesso sesso, che le ripartiranno all’interno della coppia. D’altra parte, anche nei genitori etero non vale più la suddivisione secondo cui il padre detta le regole e la madre accudisce. I ruoli sono interscambiabili e non si ascrivono più all’uno o all’altro sesso. Un’obiezione che viene spesso sollevata è che, mancando uno dei due “personaggi genitoriali”, l’identità sessuale del bambino potrebbe risentirne. “E’ vero, l’identità di genere si forma anche per rispecchiamento, ma certamente all’interno delle famiglie gay ci sono nonni, zii e amici che possono rappresentare la figura mancante. D’altra parte, quanti bambini sono cresciuti normalmente avendo come riferimento un solo genitore, per esempio la mamma, magari supportata dalla nonna?
Dott.ssa Paola Scalari
Condividi :

Nessun commento finora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.